B&W ZEPPELIN WIRELESS SPEAKER DOCK SIGILLATO GARANZIA UFFICIALE ITALIA

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 61 Punti fedeltà. Il totale del tuo carrello 61 punti può essere convertito in un buono di 6,10 €.


7802

Prodotto Nuovo

DISPONIBILE

615,00 € tasse incl.

MPNZEPPELINW
FinitureNero
Classe di funzionamento finaliNero
Caricamento acusticoBass reflex
Numero di vie2 vie

Zeppelin Wireless, il nuovo miracolo

Completamente riprogettato, il nuovo Zeppelin Wireless possiede prestazioni sbalorditive, e assolutamente inedite per una speaker dock


Zeppelin appena andato in pensione è divenuto una icona, conquistando appassionati in lungo ed in largo anche fuori dal mercato strettamente Hi Fi, tra quelli che il marchio Bowers & Wilkins non lo conoscevano. Un riferimento assoluto in quanto a stile e prestazioni, adesso lo Zeppelin diventa Wireless e nulla ha del “vecchio” Zeppelin.
La progettazione è infatti ripartita completamente da zero, attingendo a piene mani dalle tecnologie sviluppate sia per la serie CM S2 che per il top di gamma 800 S3. Allo SRE Steyning Research Establishment, il centro di ricerca e sviluppo della Bowers & Wilkins, hanno fatto un vero e proprio miracolo con questo Zeppelin Wireless, prima di tutto nello sviluppo del contenitore, adesso in fibra di vetro rinforzata il 50% più spessa e robusta del predecessore, in modo da poter creare un volume di lavoro per il subwoofer in cassa chiusa. Nel vecchio Zeppelin, infatti, i due tubi di accordo in bass-reflex creavano problemi di posizionamento dello speaker, che se veniva sistemato in nicchie anguste o a libreria creava dei fastidiosi rimbombi. Adesso i tubi di accordo non ci sono più, e pertanto il nuovo Zeppelin Wireless può essere liberamente posizionato ovunque, senza nessun problema. Le dimensioni esterne sono rimaste sostanzialmente le stesse, 66X18 cm, mentre gli altoparlanti sono completamente nuovi, i 2 tweeter da 2,5 cm in alluminio, adottano la tecnologia a doppia cupola, mentre i woofer/midrange da 9 cm adottano la tecnologia FST (Fixed Suspension Traducer). Il subwoofer da 15 cm è una sorta di miracolo progettuale, adotta un magnete in neodimio che gli permette una lunga escursione senza trovarsi mai nella difficoltà di non avere sufficiente copertura di campo magnetico. Come sempre in casa B&W non si bada al risparmio, e allora gli amplificatori sono 5 in tutto, in una configurazione di amplificazione completamente attiva che vede un singolo amplificatore da 50W per il subwoofer e 4 finali da 25W l’uno per i tweeter e i due mid/basso. La potenza è ovviamente continua, pertanto è necessario raddoppiare i numeri per avere il dato di picco, quello che normalmente viene dichiarato, con una energia totale di 300 watt. Di più di un classico sistema Hi-Fi, insomma.
Ogni elemento della progettazione –lo accennavamo- è stato sviluppato allo SRE attraverso il sistema Finite Element Analysis (FEA) – un avanzato sistema di tecnica di modellazione utilizzata in ambito aerospaziale e nell’industria dell’automobile, e già impiegato per la nuova serie 800 D3 – che ha permesso a Bowers & Wilkins di analizzare ogni singolo componente migliorandone le performance e riducendo le risonanze, riuscendo ad ottimizzare finemente anche la singola vite di fissaggio. Il tutto per ottenere la miglior qualità sonora possibile da un diffusore stand alone. 
Nello Zeppelin Wireless tutti gli ingressi vengono sovracampionati attraverso un convertitore DAC 192kHz/24bit di qualità audiophile, l’effetto è una riduzione di rumore ed un incremento della dinamica impressionanti. Questo è reso possibile dal DSP di alte prestazioni con una potenza di calcolo doppia rispetto al suo predecessore, che ricrea un suono molto più definito e chiaro con una esperienza d’ascolto davvero senza paragoni. Zeppelin Wireless, inoltre, attraverso un circuito di equalizzazione dinamica, è in grado di monitorare ed analizzare il segnale audio, ottimizzandolo per assicurare le migliori prestazioni sonore ad ogni livello di ascolto.
La connettività è un'altra delle novità di Zeppelin Wireless. La combinazione di AirPlay, Bluetooth e Spotify Connect significa, infatti, possibilità infinite, abbinate a un ingress mini-jack sul poteriore per eventuali ingressi analogici.  
Semplice da utilizzare, dovunque sia installato grazie all’ultima versione della Control App, semplifica il collegamento dello Zeppelin Wireless alla rete. 
Oltre che per l’installazione e la registrazione del prodotto, adesso la nuova App può anche regolare il volume e le funzioni di riproduzione, ed è disponibile sia per  iOS che per Android.

La sua silhouette è facilmente riconoscibile anche se ha perso la docking a favore del Bluetooth, ma internamente ogni singolo altoparlante, amplificatore e circuito dsp, sono stati riprogettati per offrire prestazioni audio superlative.
Forse il cambiamento più significativo sono i cinque nuovi altoparlanti. Zeppelin Wireless impiega due nuovi tweeter a doppia cupola, derivati dalla serie hifi CM, mentre i due midrange beneficiano della tecnologia proprietaria FST. Inoltre il nuovo subwoofer integrato da 15cm a lunga escursione, sprigiona basso profondi anche a livelli di volume elevati.
Il nuovo cabinet è stato accuratamente rinforzato e riprogettato per contenere al massimo le vibrazioni, e per dare il giusto alloggiamento ai nuovi altoparlanti. La fascia frontale è adesso più spessa del 50%, rispetto al modello che va a sostituire, e sono stati inseriti molti rinforzi in fibra di vetro nei punti più delicati.
Il risultato? Un suono allo stato dell’arte.
Anche il processore di segnali digitale (DSP) presenta una potenza di calcolo doppia rispetto al suo predecessore, Zeppelin Wireless ricrea un suono molto più definito e chiaro, coinvolgendo di più l’ascoltatore e portando l’esperienza d’ascolto a livelli più alti. I miglioramenti nelle prestazioni audio sono affiancati da tre connettività indispensabili oggi: AirPlay, Bluetooth aptX e Spotify Connect. Anche la Control App di Bowers & Wilkins è stata aggiornata, ed ora è disponibile sia per iOS che per Android e certamente anche per Mac e PC.

Punti salienti:

  • Qualità sonora notevolmente migliorata
  • Connettività AirPlay, Bluetooth e Spotify Connect
  • Aggiornamento del design
  • Nuova Control App


Prestazioni
Il primo Zeppelin aveva introdotto un cambiamento epocale in chiave audio e di design per una docking station dell’epoca. Poi con lo Zeppelin Air si era sfiorata la perfezione con l’aggiunta dell’AirPlay.
Oggi ci siamo nuovamente superati, sfruttando l’esperienza tecnica e scientifica dei nostri ingegneri, ed impiegando sapientemente nuovi componenti e materiali, fino ad oggi impensabili per un diffusore stand alone di questa classe.
Il risultato non è solo un nuovo Zeppelin. E’ lo standard di riferimento attuale, sia per qualità sonora che per il design di una docking senza fili.

Utilizzo della tecnologia
Quando abbiamo deciso di riprogettare lo Zeppelin, abbiamo deciso di farlo utilizzando la miglior tecnologia del momento. L’utilizzo del Finite Element Analysis (FEA) – un avanzato sistema di tecnica di modellazione utilizzata in ambito aerospaziale e nell’industria dell’automobile, e già utilizzato per la nuova serie 800 D3 – ci ha permesso di analizzare ogni singolo componente per vedere dove si potevano migliorare le performance e ridurre le risonanze.
Il risultato? Quasi tutti gli elementi scelti per il diffusore sono stati riprogettati, partendo dagli altoparlanti utilizzati, arrivando anche al posizionamento di una piccola vite di fissaggio, tutto è stato riprogettato per ottenere la miglior qualità sonora possibile da un diffusore stand alone.

Altoparlanti
Zeppelin Wireless impiega dei nuovi altoparlanti di qualità audiophile.
Due tweeter da 25mm a doppia cupola in alluminio, già impiegati nei diffusori della Serie CM, realizzati con una leggerissima cupola in sottile alluminio alla quale viene sovrapposto un anello più spesso dello stesso materiale per prevenire distorsioni e ottenere una gamma alta più limpida.
Due midrange da 90mm ‘Fixed Suspension Transducer’ (FST), innovativi, in quanto senza sospensione perimetrale, assicurano maggiore intelligibilità e chiarezza sonora in gamma media.
Il sistema Finite Element Analysis (FEA) è stato importantissimo per la progettazione del subwoofer. La forma e la scelta dei materiali sono state modellate per assicurare linearità e potenza e il cono dell’altoparlante è stato riprogettato più volte per alzare la frequenza di break up ben al di sopra la gamma di frequenze riproducibili.
Il subwoofer di 150mm utilizza un magnete sovradimensionato accoppiato ad una bobina mobile a lunga escursione, che gli permettono di scendere in frequenza in modo lineare anche ad alti volumi di ascolto.

Cabinet rinforzato
Se si vuole qualità sonora da un diffusore, necessariamente lo si deve dotare di un cabinet inerte alle vibrazioni. Il nuovo cabinet dello Zeppelin Wireless soddisfa pienamente questa richiesta. La fascia frontale è più spessa del 50% rispetto al modello precedente e internamente sono stati creati numerosi rinforzi in fibra di vetro nei punti necessari.

  • Progettato con Finite Element Analysis (FEA)
  • 50% frontale più spesso dello Zeppelin Air
  • 30% in più di rinforzi interni


DAC audiophile
Nello Zeppelin Wireless tutti gli ingressi vengono sovracampionati attraverso un convertitore DAC 192kHz/24bit di qualità audiophile. L’effetto è una riduzione di rumore ed un incremento della dinamica, ed il suono beneficia di dettaglio e naturalezza.

  • 192kHz/24bit DAC
  • Sovracampionamento degli ingressi


DSP di alte prestazioni
Il nuovo processore di segnali digitale (DSP) presenta una potenza di calcolo doppia rispetto al suo predecessore, e ricrea un suono molto più definito e chiaro, coinvolgendo di più l’ascoltatore e portando l’esperienza d’ascolto a livelli più alti.  Zeppelin Wireless, inoltre, attraverso un circuito di equalizzazione dinamica, è in grado di monitorare ed analizzare il segnale audio, ottimizzandolo per assicurare le migliori prestazioni sonore ad ogni livello di ascolto.

  • Doppia potenza di calcolo del DSP
  • Dynamic EQ


Connettività
Non importa che dispositivo utilizziate con lo Zeppelin Wireless, la combinazione di AirPlay, Bluetooth e Spotify Connect significa suono senza limitazioni dopo avrer premuto un paio di pulsanti.   
Semplice da utilizzare, dovunque sia installato.

Design
Lo Zeppelin è considerato un’icona del design, e lo Zeppelin Wireless lo riconferma nell’era del wireless. Mantiene la stessa silhouette, immediatamente riconoscibile nei negozi, e lo stesso impiego di materiali di alta qualità.
Comunque, la sua forma particolare non è solo per apparire – è la forma ideale di cabinet per far suonare al meglio un singolo altoparlante. I tweeters sono posizionati più a lato possibile per migliorare l’immagine stereo, mentre i midrange, avendo pochissimo baffle intorno, sono in grado di ricreare un’immagine sonora ampissima. Lo Zeppelin  Wireless si conferma ancora una volta il diffusore senza fili più bello e meglio costruito.

App di controllo
L’ultima versione della Control App, semplifica il collegamento dello Zeppelin Wireless alla rete.  
Oltre che per l’installazione e la registrazione del prodotto, adesso la nuova App può anche regolare il volume e le funzioni di riproduzione.
E’ disponibile sia per iOS che per Android.

 

 

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

B&W ZEPPELIN WIRELESS SPEAKER DOCK SIGILLATO GARANZIA UFFICIALE ITALIA

B&W ZEPPELIN WIRELESS SPEAKER DOCK SIGILLATO GARANZIA UFFICIALE ITALIA

Prodotti Correlati